Si è verificato un errore nel gadget

24 maggio 2010

Pappardelle della suocera

Mia suocera, oltre ad essere una donna eccezionale, è anche una fantastica cuoca e spesso mi ritrovo a chiederle consigli e dritte culinarie.
Queste pappardelle le ha preparate lei la scorsa settimana e il mio compagno mi ha chiesto di rifarle " identiche " !
Ok mi sono detta, niente panico..ce la posso fare!?...
Ce l'ho fatta in effetti, in pochi minuti lui e i bambini le hanno divorate, sono giusto riuscita a salvarne un piattino da fotografare ma non credo durerà a lungo.
Buon inizio settimana a tutti e un grazie a mia suocera per i consigli.

INGREDIENTI

per 4 persone

500 gr pappardelle fresche
5 salsicce
100 gr guanciale
250 gr funghi champignons
250 gr funghi orecchiette
1 kg polpa di pomodoro
3 spicchi d'aglio
sale
pepe
peperoncino
olio d'oliva

Sbucciare l'aglio e trtarlo finemente insieme al peperoncino quindi far soffriggere in una pentola grande con 2 cucchiai d'olio.
Tagliare il guanciale a striscioline e, quando l'aglio comincia a imbiondire, unirlo al soffritto.
Cuocere un paio di minuti, poi, aggiungere le salsicce private della pelle e sbriciolate.
Insaporire con sale e pepe e cuocere finche la salsiccia sarà rosolata.
Nel frattempo, pulire i funghi e tagliarli a pezzetti, quindi versarli in pentola e cuocere qualche minuto.
Versare la polpa di pomodoro, allungare con un bicchiere d'acqua e se occorre, aggiustare di sale, pepe e peperoncino.
Far bollire il sugo a fuoco basso per almeno 3 ore.
Cuocere le pappardelle in acqua salata, quindi scolarle e condirle con abbondante sugo.

Nessun commento:

Posta un commento