Si è verificato un errore nel gadget

30 aprile 2010

Bocconcini di Sophia




Ai miei tempi...mamma mia, quanto fa vecchia questa frase..quando ci si incontrava con le amichette, si scendeva in cortile a giocare con l'elastico, al massimo ci si riuniva a casa di qualcuna e ci si portava dietro una borsa piena di Barbie, vestitini, scarpine e, se era un giorno fortunato, magari qualcuna di noi portava il tanto desiderato Ken, che a giro doveva fidanzarsi con tutte quelle bionde superfisicate....ai miei tempi e, forse, anche ai vostri. Ma oggi?
L'altro giorno mia figlia, quasi 9 anni, esce da scuola in preda alla più sfrenata euforia, cosa sarà accaduto penso io, magari un bel 10 in matematica!!
Macchè! Mi si avvicina gridando " mamma posso andare a casa di Giulia per un tè con le amiche? ".
L'idea di quelle cinque piccole donne sedute in giardino a prendere il tè  mi ha fatto volare con la fantasia. Immaginavo le bimbe vestite con abiti svolazzanti e coroncine di fiori tra i capelli, piccoli tavoli imbanditi con ogni tipo di leccornia, zollette di zucchero e tazze fumanti. In lontananza il cinguettio degli uccellini....no, non mi sembra cinguettio e neanche uccellini, piuttosto grida di aquile!
Torno alla realtà e trovo le dolci fanciulle in preda ad una crisi isterica in attesa della mia risposta. Come rifiutare?
Ne è seguita una giornata per decidere come vestirsi per questo evento e la preparazione di qualche dolcetto da portare in dono alla piccola padrona di casa.
Questo è il risultato...

INGREDIENTI

250 gr farina
2 cucchiai nesquik
1 cucchiaino lievito per dolci
1 pizzico di sale
100 gr zucchero di canna
100 gr zucchero semolato
50 gr burro
1 uovo
1/2 bicchiere di latte
1 cucchiaino estratto di vaniglia
200 gr cioccolato bianco
marmellata di albicocche
zuccherini
ciliege candite

In una ciotola mescolare la farina, il nesquik, il lievito e il sale.
A parte lavorare i due tipi di zucchero insieme al burro morbido fino ad ottenere un composto spumoso.
Unire l'uovo intero e l'estratto di vaniglia, mescolare, poi unire il composto di farina a quello con l'uovo e amalgamare bene aggiungendo il latte.
Imburrare ed infarinare una teglia e versarci dentro il composto.
Livellare bene la superficie e cuocere in forno caldo a 175° per 20/25 min. quindi sfornare e far freddare su una gratella.
Intanto sciogliere il cioccolato bianco a bagnomaria, io ho usato la cioccolatiera.
Quando il biscotto si sarà freddato tagliarlo a metà nel senso della larghezza e tagliare leggermente anche la parte superiore per togliere la bombatura del biscotto. Bagnare le due basi con latte e nesquik. Far assorbire qualche minuto poi farcire i due dischi con un abbondante strato di marmellata di albicocche e poi con qualche cucchiaio di cioccolato bianco fuso.
Riunire i dischi.
Coprire l'intera superficie con il cioccolato fuso.
Tagliare a metà le ciliegine candite e posizionarle a piacere poi cospargere la superficie con gli zuccherini colorati.
Far riposare un po la torta nel frigo, non tanto altrimenti il cioccolato si indurisce troppo e al momento di tagliarlo si spezza ( come è successo a me ).
Con un tagliabiscotti rotondo ricavare tanti dolcetti cercando di far capitare una ciliegina al centro di ognuno.
Porre i dolcetti..ops...i bocconcini di Sophia nei pirottini colorati e serviteli con il tè alle vostre amiche.

28 aprile 2010

Persico in salsa al cartoccio

Ieri mattina mi sono svegliata con l'intenzione di preparare del pesce per cena ma purtroppo nel supermercato che frequento non c'era molta scelta e mi sono dovuta accontentare di un bel persico.
Considerando anche la giornata fitta di impegni, non ho sperimentato nessuna ricetta elaborata, ma ho condito il pesce con quello che avevo in casa e devo dire che ne è uscito fuori un piatto semplice, veloce e davvero gustoso.
Al persico in salsa ho abbinato un'impepata di cozze, che è uno dei piatti preferiti del mio compagno e per far mangiare un po di pesce anche ai bimbi ho improvvisato degli spaghetti di riso con gamberetti e zucchine (due ricettine che posterò in seguito).

INGREDIENTI

600 gr persico fresco (2 filetti a persona)
200 gr polpa di pomodoro
1 spicchio di aglio
2 cucchiai olio d'oliva
prezzemolo
peperoncino
pepe bianco
pepe nero
sale

Lavare, pulire bene il pesce ed asciugarlo con della carta assorbente.
Frullare insieme l'aglio e il prezzemolo e formare una salsina aggiungendo l'olio e un pizzico di sale.
Condire il persico da entrambi i lati con sale, pepe bianco e pepe nero appena macinati, peperoncino a piacere e la salsina di aglio e prezzemolo.
In una pirofila, sistemare un foglio di alluminio abbastanza grande da coprire tutto il pesce, oliare leggermente e disporre il persico condito al centro.
Versare la polpa di pomodoro sopra al pesce, chiudere l'alluminio formando un cartoccio e cuocere in forno a 180° per 25 min. circa.

22 aprile 2010

Stelline ai piselli e panna di soia


La scorsa domenica mi sono cimentata nella preparazione delle ciriole, un classico piatto della cucina ternana.
Per far divertire anche i miei bambini, ho dato loro pasta, mattarello e stampini e ne sono uscite fuori tante stelline che abbiamo poi deciso di condire con dei pisellini e della leggerissima panna di soia.
E' stato un pranzetto coi fiocchi e i bimbi orgogliosi del loro lavoro, non vedono l'ora di fare nuovamente la  pasta di casa.
Tornando invece alle ciriole, ho tentato di avvicinarmi il più possibile alle famosissime ciriole alla ternana di mia suocera. Risultato?
Le pasta è venuta decisamente bene ma sul sugo,ahimè, c'è ancora da lavorare. Ma io sono testarda e prima o poi riuscirò a trovare l'ingrediente segreto che soddisferà il palato del mio amato!


INGREDIENTI

600 gr farina di semola
1 uovo intero
1 pizzico di sale
acqua q.b.
200 gr pisellini fini
1 cipolla
1 confezione panna di soia
parmigiano
sale
olio d'oliva

Sulla spianatoia disporre la farina a fontana, unire l'uovo, il sale e cominciare a lavorare con le dita.
Aggiungere gradualmente l'acqua e impastare rapidamente fino ad ottenere una palla bella soda.
Infarinare la spianatoia e stendere una sfoglia di circa 5mm.
Tagliare la pasta con uno stampino per biscotti, spolverare con la farina e far riposare per qualche ora.
Intanto, in una padella, far soffriggere in un cucchiaio d'olio la cipolla tritata finemente. Quando inizia ad imbiondire unire i pisellini, salare e far cuocere qualche minuto, quindi togliere dal fuoco.
Cuocere le stelline in acqua bollente salata per 7/8 min., aggiungere un po d'olio all'acqua per evitare che la pasta si attacchi. La cottura può variare in base a quanto si è fatta asciugare la pasta.
Scolare bene le stelline e versarle nella padella con i pisellini, rimettere sul fuoco e aggiungere la panna di soia. Non appena la panna alza il bollore aggiustare di sale e servire con un'abbondante spolverata di parmigiano.

21 aprile 2010

Chocolate Chips Cookies




Per inaugurare il mio blog ho scelto di preparare i biscotti preferiti da mio figlio e soprattutto dalla mia dolce metà:i chocolate chips cookies.

Sono sicuramente i biscotti americani più famosi al mondo,con la loro inconfondibile forma schiacciata e le morbide gocce di cioccolato all'interno e si trovano già fatti praticamente in ogni supermercato ma,vi assicuro,che sono così semplici e veloci da preparare che una volta provati li farete sempre in casa.


INGREDIENTI


300 gr farina

150 gr zucchero di canna

150 gr zucchero semolato

180 gr burro morbido

2 uova

10 gr lievito per dolci

250 gr di gocce di cioccolato (o cioccolato tritato)

1 cucchiaino di estratto di vaniglia

1 pizzico di sale

100 gr di noci pecan (opzionali)


In una ciotola lavorare il burro con il mixer fino a renderlo cremoso.

In un'altra ciotola setacciare la farina con il lievito e il sale,aggiungere i due tipi di zucchero e mescolare.

Unire le uova e l'estratto di vaniglia e cominciare ad amalgamare con l'aiuto di una forchetta,quindi aggiungere il composto al burro morbido.

Lavorare ancora un po con la forchetta poi unire le gocce di cioccolato.Di solito io utilizzo del cioccolato al latte o fondente,tritato grossolanamente...e per questa operazione mi avvalgo dell'aiuto dei miei bimbi che sono bravissimi a tritare il cioccolato e soprattutto a mangiarselo!!!

Lavorare bene l'impasto con le mani ottenendo una consistenza leggermente appiccicosa.

Nella ricetta originale questi biscotti vengono fatti anche con le noci pecan,io solitamente non le uso ma chi di voi volesse provarli non deve far altro che tritare grossolanamente anche le noci e unirle all'impasto.

Preriscaldare il forno a 180°.

Preparare una teglia ricoperta di carta da forno e versarvi sopra l'impasto a cucchiaiate il più possibile regolari,oppure formare delle palline e distanziarle bene tra loro.

Cuocere per 10 min. sfornare e far raffreddare prima di mangiarli....se ci riuscite.

Con questa dose vengono mediamente un'ottantina di biscotti che potrete conservare a lungo in una scatola di latta.