Si è verificato un errore nel gadget

11 novembre 2010

Crostata di mele


Secondo me, se davvero esistesse il Paradiso, di sicuro, per definirsi tale dovrebbero esserci barattoli enormi pieni di cannella e campi sconfinati di meli...e se non ricordo male mi pare proprio che di mele ce ne siano anche se decisamente care :-)... ecco questo dovrebbe essere il Paradiso.
Mele e cannella e non dico altro. Questa crostata è un piacere prepararla, è un sogno sentire l'aroma che invade tutta la casa mentre cuoce ed è un'estasi per il palato e per i sensi quando la si mangia. Non è durata neanche 24 ore e questa volta me la ho fatto peccato anche io visto che l'ho preparata con la mia farina...ma un peccatuccio piccolo piccolo al quale proprio non potevo rinunciare.

INGREDIENTI

Per la pasta frolla

200 gr di farina mix it DS
120 gr di burro
80 gr di zucchero
1 uovo intero

Per la farcitura

3 cucchiai di marmellata di albicocche
4 mele granny smith
1 cucchiaio di liquore alla cannella
1 cucchiaino di cannella in polvere

Preparare la pasta frolla amalgamando insieme tutti gli ingredienti. Formare una palla, avvolgere nella pellicola e mettere in frigo per un'oretta.
Lavare e sbucciare le mele, tagliare a pezzettini e metterle in una ciotola con la marmellata, il liquore e la cannella, mescolare delicatamente.
Dividere la pasta in due e stendere la prima sfoglia fino ad uno spessore di 4/5 mm. Ricoprire una teglia da crostata imburrata ed infarinata con la pasta, bucherellare il fondo e versare dentro il composto di mele.
Stendere la seconda sfoglia, io ho utilizzato la griglia tagliapasta della Decora ma se non l'avete, procedete come la più classica delle crostate.
Infornare a 190° per 35 minuti.

Nessun commento:

Posta un commento