Si è verificato un errore nel gadget

6 novembre 2010

Stinco al forno

Quella di oggi non è la classica ricetta che uso di solito per preparare lo stinco, diciamo che è più un'improvvisazione del momento che però ha riscosso un notevole successo e visto che uno dei commensali era mio padre, che solitamente boccia tutto ciò che non è preparato da mia madre, il suo assenzo ha fatto si che questa versione entrasse a far parte del mio ricettario...oltre a rendermi felicissima.
Di solito compero lo stinco fresco ma in questo caso non l'ho trovato e ho dovuto ripiegare su quello precotto ed ho quindi saltato diversi passaggi.
Comunque questa è la ricetta, buon weekend a tutti.


INGREDIENTI

3 stinchi di maiale precotto
salsa worchester
sale
pepe
olio
aglio
rosmarino
carote

Eliminare il grasso che ricopre gli stinchi con un foglio di carta da cucina.
Disporre gli stinchi in una teglia da forno capiente. Lavare e affettare le carote a rondelle.
Condire tutto con sale, pepe, aglio, olio e rosmarino e bagnare con abbondante salsa worchester.
Infornare coperto con dell'alluminio a 200° per 30 minuti, poi eliminare l'alluminio e proseguire la cottura per altri 15/20 minuti o finchè la superficie sarà bella dorata.
Filtrare il sughetto di cottura e cospargere gli stinchi. Servire caldo.
Io oltre alle carote ho preparato delle patate al forno che sono il contorno perfetto per questo piatto.

2 commenti:

  1. La ricetta sembra molto appetitosa, ma a me piace molto la carne..... mi sarebbe piaciuto vederti mentre stavi li con coltello e forchetta ad affrontare il tuo stinco!!!!
    Anna

    RispondiElimina
  2. Ma che scherziamo? Io neanche a dirlo...insalata e pomodori!!

    RispondiElimina